Ultima modifica: 10 marzo 2017
I.C. Daniela Settesoldi > Infanzia Nodica

Infanzia Nodica

Anteprima di stampa printer_famfamfam.gif

Scuola dell’infanzia di Nodica

codice meccanografico: PIAA811031

Via delle Serre
56019 Nodica
tel. 050827149
infanzianodica@icvecchiano.gov.it

Insegnante fiduciaria e referente per la sicurezza: Roberta Banti

Scuola dell'infanzia di Nodica

Localizzazione Scuola Infanzia di Nodica

Come raggiungerci
Visualizzazione ingrandita della mappa

ORARI E DIDATTICA:

La nostra scuola funziona: dal lunedì al venerdì dalle 8,15 alle 16,15

L’ingresso degli alunni avviene dalle ore 8,15 alle 9,00.

Le uscite sono: dalle 12,00 alle 12,15 senza pranzo.

                            alle 13,30 dopo pranzo

                            alle 15,30 con lo scuolabus

                            dalle 16,00 alle 16,15 ultima uscita.

La scuola inizia il 15 settembre, con l’accoglienza e precisamente le prime due settimane, la scuola funzionerà con orario antimeridiano 8,15/13,15 fatta eccezione per i bambini di tre anni che saranno suddivisi in due gruppi, uno con ingresso alle 9,00 con uscita alle 10,30 e l’altro dalle 10,30 alle 12,00.Le insegnanti nella scuola sono 10 su posto comune 3 sul sostegno e 2 di religione.

Il personale ausiliario è composto da 3 collaboratrici e 1 collaboratore.

Nella scuola sono presenti anche degli addetti alla cucina e allo sporzionamento  di una ditta esterna.

ORGANIZZAZIONE DELLA GIORNATA SCOLASTICA:

La giornata è scandita da momenti di routine e momenti di gioco libero.

  • 8,15/9,30 L’ARRIVO A SCUOLA: è il primo momento di accoglienza per dare il benvenuto, con attività e giochi liberi nei vari angoli strutturati, favorendo così un primo processo di autonomia.
  • 9,30/12,00 LE ROUTINE DEL MATTINO E LE ATTIVTA’ DIDATTICHE : il secondo momento è la routine nell’angolo dell’incontro dove i bambini tutti insieme fanno il cartellone delle presenze, il calendario, il tempo meteorologico, la conta con gli incarichi del giorno, il canto, la colazione a base di frutta o yogurt e soprattutto, l’attività di lettura e conversazione .
  • 12,00/13,00IL PRANZO: un altro momento educativo è quello delle attività che riguardano il pranzo sia per l’acquisizione di regole(lavarsi le mani prima di pranzo, lo stare seduti, ecc.) sia per una sana educazione alimentare, in quanto il bambino è stimolato ad assaggiare  tutti i cibi, sia per acquisire una graduale autonomia.
  • 13,00/16,00 ATTVITA’: gioco libero e attività manuali (ritaglio, manipolazione di materiale come pongo, sabbia ecc.)lavori individuali e di gruppo, ascolto di letture e approfondimento delle attività della mattina.
  • 16,00/16,15 USCITA: ultimo momento dedicato al riordino e alla preparazione per l’uscita
  • RACCORDI CON LE FAMIGLIE
  • Per le comunicazioni con le famiglie utilizziamo i seguenti momenti:
  • L’assemblea  generale all’inizio dell’anno scolastico per presentare la scuola, il suo funzionamento, i contenuti della programmazione i nostri consigli per l’inserimento dei bambini di 3 anni.
  • I colloqui individuali per fornire e ricevere informazioni sul percorso educativo di ciascun bambino, nei mesi di
  • Novembre, Gennaio e Marzo  con modalità e orari comunicati al momento.
  • L’assemblea per l’elezione dei rappresentanti di sezione.
  • La festa di fine anno.
  • Inoltre i genitori sono tenuti informati su qualsiasi argomento con comunicati affissi nell’angolo degli AVVISI.
  • USCITE DIDATTICHE PER L’ANNO 2016/17
  • Le uscite programmate saranno le seguenti:
  • TEATRO OLIMPIA di VECCHIANO: con lo spettacolo sulla ricerca dell’amicizia “L’elefante scurreggione” vi parteciperanno tutte le 5 sezioni.
  • MUSEO NATURALE DI CALCI con i percorsi:
  • L’arca di Noè” “Giochiamo con i dinosauri” “gli amici del bosco” parteciperanno 4 sezioni su 5.
  • MUSEO DELLA GRAFICA PISA con i percorsi: “L’emozione del colore” “La caricatura”. Parteciperanno 3 sezioni su 5.
  • LA FATTORIA: parteciperà la sezione Panda.
  • Inoltre le sezioni Pesci Orsetti Panda parteciperanno al laboratorio sulla creta dal titolo “Gira la terra” con esperti esterni.

 

PROGETTI ATTUATI NELL’ANNO SCOLASTICO 2016/17

I progetti di quest’anno scolastico sono i seguenti:

DANZA EDUCATIVA: il progetto si propone di rafforzare la coesione del gruppo classe, facilitare la socializzazione e l’integrazione, favorire la comunicazione emotiva e socio-affettiva dei bambini disabili o con altri tipi di bisogni. Il movimento favorisce l’acquisizione di abilità che permettono di collegare il movimento con la musica e l’espressività.

Il progetto è rivolto a tutti i bambini delle scuole dell’Infanzia dell’istituto e viene attivato grazie al contributo finanziario del Comune di Vecchiano. Il progetto sarà effettuato da un esperto esterno da Gennaio a Giugno.

SPORTELLO D’ASCOLTO: svolto da un team di psicologhi rivolto ai genitori, alle insegnanti e ai ragazzi. Finanziato dal Comune di Vecchiano.

BIBLIOTECAMICA: Il progetto ha come finalità promuovere negli alunni l’abitudine e il piacere di leggere, di apprendere e utilizzare le biblioteche per tutta la vita; formare il lettore abituale avvicinando i bambini, fin da piccoli, al libro come oggetto di piacere e alla biblioteca come luogo di divertimento; promuovere la conoscenza e l’utilizzo della biblioteca  da parte degli alunni, in particolare di quella scolastica, come spazio deputato alla lettura, luogo per conoscere e conoscersi, luogo per incontrarsi; sostenere e valorizzare gli obiettivi delineati nel progetto educativo e nel curricolo.

Prevede la seguente attività:  lettura animata in classe, con personale della biblioteca comunale. Finanziato da l Comune di Vecchiano.

INGLESE GIOCANDO: I bambini familiarizzano con la lingua inglese, con lo scopo di scoprirne la peculiarità e la sonorità divertendosi. Il progetto si rivolge a tutti i bambini di 5 anni delle scuole dell’infanzia del nostro Istituto.

Il progetto sarà svolto da una collega dell’Istituto abilitata all’insegnamento dell’inglese. Il progetto è finanziato dal Comune di Vecchiano.

PROPEDEUTICA MUSICALE: rivolto ai bambini di 5 anni delle scuola dell’Infanzia del nostro istituto, sarà svolto da

un esperto esterno , e verrà finanziato dalla Coop di Firenze.

POTENZIAMENTO LINGUISTICO: il progetto si propone di sviluppare e consolidare le competenze linguistiche e comunicative, di potenziare la conoscenza della lingua nelle varie forme al fine di agevolare gli apprendimenti nei diversi campi di esperienza; di sviluppare la capacità di ascolto e comprensione del linguaggio altrui; di usare il linguaggio in forma creativa in diversi contesti nelle sue molteplici funzioni (interpersonale, immaginativa,argomentativi, metalinguistica). il progetto si rivolge ai bambini con disagio linguistico e con disabilità presenti nella nostra scuola. Il progetto viene attivato grazie al finanziamento dei fondi PEZ.

PROGETTO CONTINUITA’:

 




Link vai su